Laboratori dei piccoli

Questa proposta è stata pensata per i bambini del primo anno di frequenza a piccoli gruppi.

 

Oggi la luce ha fatto incetta di colori purissimi per disegnare lo sguardo di un bambino

Fabrizio Caramagna

I laboratori hanno la caratteristica di essere dei momenti privilegiati perché si fa “ginnastica mentale”, sono luoghi di incontro educativo e di collaborazione, in cui ci sui può soffermare con tempi distesi ad osservare, sentire la realtà con tutti i sensi, non solo con gli occhi. Questo modo di operare, secondo Munari, permette lo sviluppo della fantasia, della creatività e dell’innovazione perché il pasticciare e il toccare con tutto il corpo, permette ai bambini di “creare relazioni” fra ciò che già conoscono, in quanto non è possibile stabilire relazioni fra ciò che è sconosciuto.

Le esperienze vissute nel laboratorio permettono ai bambini di creare più relazioni possibili, di sviluppare la propria creatività e, dulcis in fundo, acquisire un’autonomia capace di risoluzione dei problemi che si presenteranno nel corso della propria esistenza.

Utilizzando il sito,navigando e scrollando la pagina accetti l'utilizzo dei cookie e la nostra Privacy & Cokiee Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi